sara_forte_comunicato.pdf