LEONARDO CONQUISTA NEW YORK. E FA IL TUTTO ESAURITO ALLA MORGAN LIBRARY & MUSEUM

10/10/2018

Si è conclusa con successo la due giorni dedicata alla presentazione di Leonardo 500 a New York, in occasione delle celebrazioni per il Columbus Day.

Di fronte alla sala piena della Morgan Library & Museum, il Presidente della Fondazione Stelline PierCarla Delpiano ha annunciato la mostra internazionale L’Ultima Cena dopo Leonardo, in cui sei grandi artisti della scena dell’arte contemporanea - Wang Guangyi, Anish Kapoor, Robert Longo, Masbedo, Yue Minjun, Nicola Samorì - hanno accettato la sfida, già raccolta nel 1987 da Andy Warhol con la sua The Last Supper sempre alle Stelline, di reinterpretare l’opera del Genio del Rinascimento per sottolineare l’attualità della sua arte e del suo ingegno.

L’iniziativa, che ha visto la presenza anche dell’Assessore alla Cultura del Comune di Milano Filippo Del Corno, è stata l’occasione per presentare di fronte a operatori media del turismo, dell’arte e della cultura, il ricco palinsesto delle iniziative organizzate per i 500 anni dalla morte di Leonardo, tra le quali oltre la mostra alla Fondazione Stelline, rientrerà anche il film "Being Leonardo da Vinci" di Massimiliano Finazzer Flory, il cui corto è stato presentato in anteprima proprio durante la serata alla Morgan Library & Museum.
L’evento, segnato dal successo per la presenza anche di istituzioni prestigiose, come il Console Generale d’Italia a New York Francesco Genuardi, è riuscito a mettere in luce il valore di Milano come città di Leonardo, in un’ottica di marketing territoriale.

  

Ph. Aldo Soligno

tempistica: