MuseiD-Italia

Il progetto “MuseiD-Italia” si propone di rendere disponibili in modo integrato sul portale della Cultura italiana CulturaItalia.it, risorse informative relative al patrimonio culturale italiano.
Fondazione Stelline, su incarico di Regione Lombardia, svolge il ruolo di coordinamento generale in Lombardia del progetto promosso dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
Regione Lombardia - Direzione Generale Cultura e MIBAC - Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Lombardia hanno avviato, dunque, con il coordinamento della Fondazione Stelline e in collaborazione con ICOM Italia, una campagna rivolta agli istituti presenti nel territorio della Regione per la digitalizzazione del patrimonio e il recupero di risorse digitali già esistenti da pubblicare nell'area MuseiD-Italia. In essa verranno rappresentati e illustrati le opere più significative del patrimonio museale, archeologico, ambientale, architettonico, storico-artistico, scientifico, etno-antropologico italiano e una raccolta di dati anagrafici dei musei e delle collezioni.

Grazie ad un ingente patrimonio di dati digitali già esistenti, la Lombardia ha potuto concorrere attivamente agli obiettivi generali del progetto:

  • creare un’area di CulturaItalia.it dedicata ai Luoghi della Cultura (MuseiD-Italia) in cui sia possibile trovare le informazioni sui musei, monumenti, parchi e giardini statali e non statali, con orari, descrizione dei servizi offerti al pubblico e delle collezioni; ricercare e confrontare opere provenienti da collezioni di diversi istituti; trovare informazioni relative a mostre temporanee e permanenti in tutto il territorio italiano e fruire di servizi come l’infomobilità e campagne di comunicazione per la conoscenza del patrimonio indirizzate verso specifici bacini di utenza, tra cui il mondo della scuola.
    Ad oggi per la Lombardia sono state raccolte e digitalizzate le informazioni anagrafiche relative a circa 400 musei e istituti lombardi, su un totale di circa 550 istituzioni censite. 
  • creare una Teca digitale MuseiD-Italia del patrimonio museale, archeologico, ambientale, architettonico, storico-artistico, scientifico, etno-antropologico italiano.
    Per la Lombardia, sono state digitalizzate 69 collezioni relative a 40 musei e istituti lombardi, scelti in base alla tipologia e alla copertura territoriale. Nelle teche saranno presentate le principali collezioni e, all’interno di esse, le opere più significative, così da permettere una conoscenza più capillare della ricchezza e della varietà del patrimonio lombardo.