L’ULTIMA CENA DOPO LEONARDO || 2 aprile - 30 giugno 2019

da 02/04/2019 a 30/06/2019

Fino al 30 giugno 2019 alla Fondazione Stelline sei grandi artisti internazionali si confrontano con l’“Ultima Cena” di Leonardo

 

                       ANISH KAPOOR • ROBERT LONGO • MASBEDO • NICOLA SAMORÌ • WANG GUANGYI • YUE MINJUN

 
In occasione dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, la Fondazione Stelline ha ideato e realizzato una grande mostra internazionale intitolata L’Ultima Cena dopo Leonardo, che si terrà dal 2 aprile al 30 giugno 2019. Il percorso espositivo prevede la presenza di sei figure chiave della scena artistica contemporanea: Anish Kapoor, Robert Longo, Masbedo, Nicola Samorì, Wang Guangyi, Yue Minjun. La mostra, prodotta dalla stessa Fondazione e a cura di Demetrio Paparoni, uno dei più riconosciuti critici e curatori italiani, è inserita nel palinsesto istituzionale Milano e Leonardo 500, il programma di iniziative e progetti che celebra l’opera e il pensiero di Leonardo in occasione del quinto centenario dalla sua morte, e sarà l’evento di apertura della Milano Art Week 2019 (1-7 aprile).

Sei grandi artisti internazionali, di diversa tradizione culturale, hanno riletto il tema dell’Ultima Cena a partire dalla raffigurazione che ne ha dato Leonardo, facendone una delle espressioni più alte della nostra cultura, in un originale dialogo tra oriente e occidente.

L’Ultima Cena dopo Leonardo ha l’obiettivo di sottolineare come l’opera di Leonardo continui a contaminare l’arte contemporanea. Questa mostra include, oltre alla mai esposta in Occidente The Last Supper di Wang Guangyi, opere espressamente realizzate da Robert Longo, Nicola Samorì e da Yue Minjun, un video di Masbedo incentrato sulle mani che hanno restaurato l’opera e un omaggio di Anish Kapoor all’opera di Leonardo.
 

 

L’ULTIMA CENA DOPO LEONARDO
2 aprile – 30 giugno 2019
a cura di Demetrio Paparoni
martedì – domenica, h. 10.00-20.00 (chiuso il lunedì)

Ingresso: € 8 intero; € 6 ridotto
(ultimo ingresso ore 19)
Biglietti online: vivaticketprevendita